Inserito da Avitto il 26 Novembre 2014 in News

EMOGLOBINA GLICATA (HbA1c): OGNI QUANTO CONTROLLARLA? Uno studio inglese appena pubblicato su Diabetes Care raccomanda di ripetere il test per l’HbA1c ogni 2, 6 o 12 mesi a seconda del livello di controllo del diabete. Per esempio, nelle persone con diabete stabile si consigliano intervalli di 6-12 mesi, che vanno ridotti se la cura stenta a controllare la malattia. Diradare i controlli peggiora il compenso metabolico. Che cos’è l’emoglobina glicata? www.diabete.com/…/convivereDiabete/specEmoglobina/index.html

Fonte della notizia
Driskell OJ et al – Reduced testing frequency for glycated hemoglobin, HbA1c, is associated with deteriorating diabetes control. Diabetes Care 2014 Oct;37(10):2731-7
‪#‎diabete‬ ‪#‎emoglobinaglicata‬ ‪#‎HbA1c‬ ‪#‎controllodiabete‬‪#‎monitoraggiodiabete‬ ‪#‎compensometabolico‬ ‪#‎diabetestabile‬‪#‎diabeteinstabile‬ ‪#‎diabetescare‬

Maggiore è la percentuale di emoglobina modificata (per questo detta glicata o glicosilata), più frequenti e gravi sono gli episodi di iperglicemia avvenuti nelle settimane precedenti al test
DIABETE.COM

Lascia un commento