Ecografia transrettale/endovaginale

Ecografia transrettale/endovaginale:
Ecografia transrettale. E’ la metodica elettiva per la diagnosi di carcinoma prostatico; può essere fastidiosa ma non dolorosa, è di breve durata e fornisce informazioni essenziali. La prostata è facilmente visualizzabile inserendo per via rettale una sonda endocavitaria, che permette uno studio anatomico e strutturale dettagliato. Con gli apparecchi di ultima generazione e con sonde adeguate si possono evidenziare tumori anche di pochi millimetri. L’ecografia endovaginale o transvaginale,implica una serie di vantaggi: L’esame può essere eseguito in qualsiasi momentom senza inutili tempi di attesa per la paziente
e per il ginecologo; La durata dell’esame non viene limitata dal disagio legato alla vescica distesa; Migliore risoluzione dell’immagine.